username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Fiorella Cappelli

in archivio dal 23 apr 2012

18 ottobre 1953, Roma - Italia

segni particolari:
Nel Comitato dei Lettori dal 2014.

mi descrivo così:
Poetessa, scrittrice, recensionista e giornalista free-lance. Tanta passione  per la scrittura: poesia in lingua e in vernacolo romanesco, narrativa, aforismi; amore per la lettura. Organizzatrice di eventi culturali, mostre d'arte e presentazioni libri. 

05 ottobre 2014 alle ore 12:55

Panni Puliti

Da li lavatoi drento quer cortile
le voci de le donne, er chiacchiericcio
er pianto de li pupi pe ‘n capriccio
le bagnarole co’ li panni a pile.

Er canto che sortiva assai gentile
mi’ madre cor sinale bagnaticcio
‘na voce a mi’ fratello: -viè qui, Ciccio!-
Li panni stesi ar ber sole d’Aprile.

L’artrosi ne le mani, er suo dolore
L’olio de gomito, pe la fatica
e quarche vorta puro er batticore

ma sempre cor soriso che cantava
co’ la famìa che teneva unita
e li panni puliti… che vantava.

Mo ce se làssa pe ‘na liticata
E lavà… nun è tutta st’ammazzata...

( Libera ispirazione tratta da una foto di Quelli cresciuti a Roma negli anni 50-60)

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento